I Tempi di Avatar

esplorando la coscienza
uscita uno

Connessi Attraverso il Tempo

di Harry Palmer

picture of angry dog Le cicatrici psichiche provenienti dagli eventi orribili possono lasciarti con considerazioni fisse che interferiscono con la tua valutazione degli eventi del tempo presente. Siccome all’epoca una compagna di classe con capelli neri ti rifiutava e raccontava delle bugie su di te, ora ti aspetti il peggio dalle persone con i capelli neri? Visto che sei stato morso da un cane quando eri piccolo, adesso vivi una vita che occasionalmente viene sviata da un’inconscia paura dei cani?

Come rimuovi le influenze del passato sulla tua coscienza-del-tempo-presente? E’ possibile rivalutare le considerazioni che sorgono dalla tua coscienza? Gli esperti esploratori della coscienza sono d’accordo:“Sì, puoi!”

Le ferite e le umiliazioni che hai sofferto nel passato sono passate e se ne sono andate. Il tempo e le circostanze sono cambiati, e così puoi fare anche tu. Ecco uno di quei “segreti dei tempi” che gli studenti Avatar possono scoprire: quanto permetti al passato di influenzarti è sotto il tuo controllo.

“Ora aspetta un minuto, Harry”, dici. “Alcune delle cose che mi sono successe erano degli eventi orribili.”

Vero.

"Nessuno dovrebbe sperimentare una cosa del genere."

Vero.

"Il motivo per cui li considero ancora (in modo consapevole  o inconsapevole) nella mia valutazione degli eventi attuali è per non permettere all’orribile evento di ricapitare."

Non sempre è vero. Infatti, le tue considerazioni fisse in realtà ti predispongono con delle aspettative che l’evento orrendo si ripresenti. Le aspettative possono determinare come sperimenti la realtà. 


Lasciate che vi parli di una cosa avvenuta ai miei tempi alla scuola superiore. Per un bel po’ di tempo avevo una resistenza forte all’odore dell’etere dietilico. Probabilmente da bambino era stato usato su di me per un’anestesia. Le considerazioni che mi sono portato dietro da quell’ ”evento orrendo” mi hanno causato di sentirmi pauroso e malato ogni volta che ho sentito un po’ di quella roba. Se l’odore era troppo forte, mi procurava un mal di testa e cominciavo a vomitare. Personalmente, se mi avessero chiesto, avrei detto che l’odore dell’etere dietilico era la cosa peggiore che si possa sperimentare.

Poi incontrai una ragazza mia collega con capelli rossi, che studiava medicina, che mi invitò a un party. “Sarà molto cool”, disse. “E’ organizzato da un gruppo di studenti di medicina che sono tutti molto avant-garde”. Ehi, chi darebbe buca a una ragazza carina con i capelli rossi, eh?

image of resisting figureLa sorpresa arrivò quando arrivammo al party e scoprii che quei dottori avant-garde stavano ammorbidendo il party spruzzando etere dietilico nella stanza. La ragazza rossa era deliziata. Ma ti rendi conto? Ed io? Ho tossito, sono corso fuori e ho vomitato sulle scale. Un’uscita per niente gloriosa e una fine rapida di qualcosa che avrebbe potuto essere una relazione avventurosa. Le mie considerazioni passate mi hanno fregato.

Alcuni anni dopo, avevo l’opportunità di rivivere l’operazione dell’infanzia che era stata eseguita usando l’etere dietilico. Dopo aver rilasciato la mia resistenza all’ “evento orrendo”, ero in grado di cambiare la mia considerazione sull’odore dell’etere dietilico. Diventava un evento neutro per me. Sperimentare la mia stessa resistenza mi permetteva di rivalutare la considerazione che mi stavo portando dietro dal passato.

Quindi, le cicatrici psichiche sono reali? Si, finché non le rimuovi con una tecnica efficace di rivalutazione della coscienza. Gli elementi del passato che hanno effetto sulla nostra prospettiva mentale sono quelli che resistiamo dallo sperimentare e di conseguenza portiamo avanti nel tempo.



picture of stage

La Storia del Corso Avatar

Com'è iniziato?

Nel 1987, trascrizioni di alcune delle mie lezioni e qualche promemoria di ricerca messa insieme con fretta vennero messe insieme e presentate come il corso Avatar originale. Perdonate la pretesa, ma persino quel primo corso, anche se era così  grossolano e non professionale paragonato al nostro curriculum attuale, ha ottenuto istantaneamente l’approvazione degli studenti.

picture of avatar studentsCiò che il corso fece all’epoca, e ciò che fa ancora meglio oggi, era di sottolineare e dare istruzioni su come identificare e usare certe abilità mentali che più o meno ciascuno di noi possiede. Quando queste abilità mentali sono impiegate in sequenze e combinazioni esatte, esse letteralmente aprono i meccanismi dell’esperienza. Gli studenti sono in grado di attuare (quasi istantaneamente in alcuni casi) dei cambiamenti auto-determinati nelle loro condizioni emotive e stati mentali.
pitcure of students

Gli amici passavano la parola ad altri amici e la notizia si espandeva come un’onda  intorno al globo.

Oggi, il Corso Avatar, è trasmesso in 19 lingue in più di 67 paesi diversi.  Decine di migliaia di persone di tutte le provenienze ed esperienze di vita  hanno completato il training. Una rete di più di 10.000 insegnanti del Corso Avatar (Master) gira intorno al mondo.  

Vai qui se vuoi essere contattato da un Master Avatar.

 

Non è ciò che pensi, ma è come lo pensi

picture of Harry Palmer

Per altri articoli di Harry Palmer, autore dei materiali Avatar, e più informazioni su Avatar, per favore visita il sito AvatarEPC.com.



Un Momento Straordinario

Un amico mi ha raccontato una storia che illustra un altro tipo di connessione che  lui ha fatto tra il presente e il passato. Per tanti anni ha ricordato che quando era molto piccolo e da solo nel suo lettino, un angelo custode appariva e lo confortava accarezzandogli i capelli. Quel ricordo ritornava spesso in tempi di grande preoccupazioni, e si stava chiedono se era un sogno o una manifestazione reale del suo angelo custode.

Un pomeriggio stava facendo un esercizio di regressione durante un corso Avatar. L’esercizio gli ha permesso essere testimone, dal punto di vista del suo sé superiore, del suo viaggio di vita. Ad un certo punto si è visto da solo nel suo lettino e sentiva una tale compassione per il piccolo bambino che lasciò il punto divista del testimone e accarezzò i capelli del piccolo.
Attraverso il tempo è diventato lui stesso il suo angelo custode.

Ci sono degli eventi nel tuo passato che tu potresti rivisitare e forse offrire del conforto al sé-che-tu-eri-in-quel-momento-nel-tempo?

 

picture of Living Deliberately book

Dal libro
Vivere Deliberatamente
di Harry Palmer

“Lasciai Los Angeles scettico nei confronti di tutti quegli insegnamenti psicologici che vogliono che noi ci portiamo dietro il peso del nostro passato
forse rincantucciato nelle pieghe del cervello o immagazzinato elettro-chimicamente in una qualche fusione di mente e cervello. Quanto concretamente vengo influenzato dal mio passato? Cominciai a chiedermi: se una certa cosa mi ha portato a fare questo, cos’è che mi ha portato a fare quella cosa? La parte distaccata di me, con la quale potevo entrare in contatto semplicemente sentendo in modo onesto “tutto è okay”, era divertita all’idea che una qualunque cosa potesse costringermi a fare una qualunque altra – può Dio creare una pietra così pesante che neanche Lui può alzare? Forse, pensai, se lo vuole."

"Fu così che un pezzo dei materiali Avatar scivolò al
suo posto: il passato ti influenza fintanto che tu gli permetti di influenzarti. Alla parte distaccata di me che stava osservando, era perfettamente chiaro: il passato e il futuro non esistono a meno che io deliberatamente (o per una impostazione automatica a priori) non decida di creare un ricordo o una immagine di essi nel momento presente. Il PASSATO non origina il presente; il PRESENTE è origine del passato ed è origine del futuro!"

"È già tutto qui, proprio adesso! Il presente è l’inizio del tempo."

Compera Vivere Deliberatamente di Harry Palmer

Buy Now link

Invita un Amico ad Unirsi a I Tempi di Avatar

Se desideri condividere questo percorso con altri, per favore parlane ad un amico.

picture of sunrise