I Tempi di Avatar

esplorando la coscienza
uscita dieci

Che cosa vuoi credere? Al primo impatto, questa domanda potrebbe sembrare come un invito ad abbandonare la realtà per una illusione, ma se chiesta al momento giusto, non lo è. Infatti potrebbe essere un invito ad abbandonare  l'illusione di essere intrappolato in una realtà dentro la quale pensi di non avere il potere di fare nulla.   


Modellare La Tua Realtà

di Harry Palmer

picture of Harry Palmer

La realtà ha almeno tre gusti. In primo luogo, c'è la realtà fisica delle cose così come sono. Non c'è molto da aggiungere salvo che è ciò che è. In secondo luogo, c'è la percezione ed interpretazione di questa realtà che "è-ciò-che-è". E' qui che incominciano a prendere forma le realtà variabili (è-quello-che-credi). Alcune persone pensano che i serpenti siano belli; alcuni pensano che siano brutti. La realtà non è la stessa da tutti i punti di vista; la percezione influisce sulla  realtà. La terza realtà è la tua mente e per la maggior parte delle persone, questa è la vita. E' come percepisci le cose, come decidi e come sei realmente quando nessuno ti osserva.

Sarebbe bello se tutti noi potessimo essere consapevoli del fatto che ciò che crediamo ha una conseguenza diretta sulla nostra vita. Nel dominio della mente, crederci lo rende vero. Sfortunatamente, molte persone sono state bombardate fin dalla tenera età a credere certe cose. Il risultato è che a volte dicono di credere o dicono che vorrebbero crederci, ma questo è molto diverso da ciò che credono veramente. Se ti aspetti che la tua mente operi in sintonia con quello che ti hanno detto di credere, oppure in sintonia con quello che ti piacerebbe credere, c'è una buona probabilità che tu rimanga deluso. La mente è formata dalle nostre convinzioni: non dalle convinzioni "dovrei" o "mi piacerebbe" ma dalle convinzioni di tipo "credo veramente".

isa

Nel Corso Avatar scopri, sperimentando, che le convinzioni che hai veramente, quelle in cui hai deciso di credere veramente, senza ombra di dubbio, sono quelle che ti inducono a creare o attrarre le esperienze che le confermano. Questo potrebbe essere una notizia sia buona che cattiva. Nella misura in cui non riesci a gestire le tue convinzioni, la realtà determinata dalla mente resterà fuori del tuo controllo.

Le convinzioni che hai accettato dagli altri, possono riflettere la realtà, ma non la creano. Se la tua unica aspirazione è di vivere così come hanno vissuto gli altri, allora credere che tu pensi quello che loro credono probabilmente creerà la finzione che cerchi. Sì, finzione! Perché in fondo, tu non sei loro! Non lo sarai mai, e potresti perfino sbagliare su quello che pensi che credano. Tu sei tu! 

Quando permettiamo, accettiamo e, senza sforzo, ci caliamo in noi stessi, scopriamo le convinzioni che creavano la nostra realtà. E con un po' di pratica ed allenamento possiamo imparare come cambiare le nostre convinzioni del tipo "credo veramente" e creare la nostra vita. 

Noi sperimentiamo ciò che veramente crediamo. Se non crediamo veramente che sperimenteremo ciò che crediamo, allora non succederà, il che conferma la prima frase.

grouplaughingPossiamo credere veramente che ciò che sperimentiamo ci sorprenderà, cosa che poi generalmente succede. Possiamo veramente credere che l'esperienza ci illuminerà e probabilmente sarà cosi. Possiamo veramente credere che dovremo cercare a lungo e duramente per vivere l'esperienza... Possiamo veramente credere che non la vivremo mai... Possiamo credere che non ci sia alcuna esperienza da vivere.... Possiamo credere che non possiamo farci niente, anche dopo averla vissuta...  Possiamo credere che ciò che vivremo non sarà quello che ci aspettavamo di vivere... Possiamo credere qualunque cosa ci faccia piacere e nel momento in cui decidiamo di crederci senza ombra di dubbio, sarà proprio ciò che sperimenteremo come realtà.

La realtà determinata dalla mente è qualsiasi cosa  tu credi veramente che sia! (Fintanto che non ci siano dei conflitti con le tue convinzioni precedenti). 

La sola cosa indipendente da tutte le realtà sei tu. Un essere origine! 

student-meditateEssere origine è massima consapevolezza ma senza definizione. Tu sei tu. Da questo stato illuminato, il tempo (forse un fenomeno della coscienza) è l'unica differenza tra ciò che si crede, ciò che si sperimenta e colui che sperimenta. Tu sei tutto e niente; un paradosso meraviglioso.

Quando il tuo stato di essere discende dall' essere origine delle convinzioni, tu diventi il protagonista che sperimenta queste convinzioni. Chi ti crea? Tu! Non avrai creato tutte le facciate della tua identità volontariamente, ma la verità è che tu le hai create, alcune motivate da desiderio, altre da resistenza.   

image of viewpoints Le identità sono strati di convinzioni che iniziano dall'essere origine. La prima convinzione di origine è sempre, "Io sono".

Mettere a posto tutto ciò può essere un lavoro difficile. Troverai gli strumenti Avatar di grande aiuto. Una volta messo ordine (e questo va fatto), ti troverai di fronte ad un nuovo dilemma.

Per tanto tempo hai misurato l'evidenza, analizzato e preso le misure per rispondere alla domanda, "Cosa dovrei credere?"

Adesso e' chiaro che questa era la domanda sbagliata da porre ad un essere origine. La domanda giusta è "Cosa vuoi credere?" 

 

Punto di Vista e Convinzione 

Preso dal libro VIVERE DELIBERATAMENTE di Harry Palmer

image of fiberopticsUna convinzione possiede definizione e dimensioni all’interno della coscienza. Credere crea la convinzione. Credere è la parte conscia del creare.

Le convinzioni hanno il potere di suscitare o filtrare impressioni o di interagire con altre creazioni.

Un punto di vista abituale viene chiamato un sé. L'identità, o personalità, del sé è modellata dalle convinzioni. Più definita è la convinzione, più definita è l’identità. Più la convinzione è flessibile, più è flessibile l’identità.

Sunrise-artDietro il punto di vista troviamo la consapevolezza atemporale, aspaziale, priva di massa e di energia che sottostà all’intera creazione. Essa percepisce diventando la cosa percepita. In questa modalità percettiva non vi è separazione tra chi percepisce e la percezione stessa. La percezione equivale all’essere. E la consapevolezza può essere qualsiasi cosa.

Le realtà emanano dai punti di vista. Punti di vista e realtà interagiscono e generano i fenomeni noti come energia, spazio e tempo. 


Non mancare l'articolo della settimana prossima: Ma chi pensi di essere? 

 

 

La Storia del Corso Avatar

Perché dovrei considerare di fare il Corso? 

studentAvatar è un corso potente ed estremamente efficace basato sulla semplice verità che le tue convinzioni ti faranno creare o attrarre le situazioni e gli avvenimenti che tu sperimenti come la tua vita. L’obiettivo del corso è guidarti in un’esplorazione del tuo sistema di credenze e di fornirti gli strumenti per modificare quelle cose che desideri cambiare. Il Corso Avatar apre una finestra sui meccanismi profondi della tua coscienza. Le abilità e gli strumenti che sviluppi nel corso, ti aiuteranno a ristrutturare la tua vita.

Il corso insegna lezioni di vita (esperienziali) invece che lezioni di parole (intellettuali). Per questa ragione occorre che un Master Avatar ben preparato ti guidi nelle effettive lezioni che sono già contenute nella tua stessa coscienza.  

 

picture of ReSurfacing workbook
Esercizio
Estratto da RiEmergerge ®

Obiettivo:
Determinare se le convinzioni che hai sono utili o dannose, create deliberatamente o indottrinate.

Risultato atteso:
Intuizioni, ristrutturazione della realtà personale.

Istruzioni:
• Elenca cinque cose che credi su te stesso.

• Elenca cinque cose che credi sulle relazioni.

• Elenca cinque cose che credi sul denaro.

Per ogni convinzione che hai scritto, annota se la vivi come un aiuto (A) o un freno (F)
Annota anche se la convinzione è una convinzione creata deliberatamente (DEL) o è il risultato di indottrinamento (IND).

ReSurfacing book

RiEmergere ®:
Tecniche per Esplorare la Coscienza 

di Harry Palmer

Riemergere fa riferimento all’azione di districare te stesso dal groviglio delle vecchie creazioni per risalire alla consapevolezza.

Chi sono?
Perché sono qui?
Dove sto andando?


Riemergere è un nuovo approccio a domande molto antiche. Grazie a Riemergere puoi trovare le risposte a queste domande esplorando la struttura sottostante la tua coscienza.

Scoprirai nuove intuizioni e realizzazioni su come funziona la tua vita - o sul perché non funziona.

$15.00 USD.

Buy Now link

 

picture of Avatar students

Momenti Straordinari 

Durante la prima domanda del Thoughtstorm, ho iniziato a sentire una intensa sensazione di calore nella mia testa che continuava a crescere durante l’esercizio. Non avevo mai sperimentato prima questa sensazione e mi ha sorpreso quanto mi facesse star bene. Allora è così che ci si sente J.

Per il resto del giorno ho fatto l’esercizio della Lista d’Origine e mi è veramente piaciuta molto la connessione che ho sentito con tutte quelle persone diverse. Ho anche notato che la sensazione di essere me inizia pian piano a darmi il piacere di essere me. Ho proprio riso molto tutto il giorno senza chiedermi da dove questo provenisse. Tantissime grazie, Harry. P.S. Continuerò fino al corso Wizard. - M.D.

Mi piacerebbe dire Grazie a Harry per aver creato questo corso. E' davvero bello ed io ho trovato delle stranissime convinzioni. Anche se ho 8 anni, l’esperienza di Avatar mi è veramente piaciuta. Avevo già fatto Riemergere e mi è piaciuto farlo per la seconda volta. I tuoi libri sono proprio interessanti ed io rifaccio gli esercizi quando mi serve. Mi piacciono anche i tuoi video. –C.S.
 

Caro Harry,

Un caloroso grazie per aver creato una tale meravigliosa organizzazione. Ho appena completato il mio primo Internship a Melbourne, dopo tre mesi da quando ho fatto Avatar. Nella mia vita non avevo mai incontrato un tale gruppo di persone così vere, attente, amorevoli e di aiuto. Niente là fuori ha un tale effetto sull’Umanità e sul Benessere del Pianeta. Sperimentare il risveglio del Sé ed esserne testimone per gli altri? Non ci sono parole che lo possano spiegare. Grazie per la volontà ed il coraggio di averlo condiviso con il mondo. Ci vediamo a Wizard. –J.L.M.


Per leggere altri "momenti straordinari" di studenti Avatar, visita AvatarResults.com  (sito solo in Inglese)

 

picture of alarm clock

Non è forse ora?

Se desideri che un Avatar Master ti contatti per favore clicca qui.

Con Avatar tutti vincono. Ogni persona che diventa un Avatar sposta la coscienza collettiva verso una maggior tolleranza e comprensione. Aiutare te stesso con Avatar aiuta allo stesso tempo tutti gli altri– Harry Palmer

 

Invita un Amico di Unirsi a I Tempi di Avatar

Se desideri condividere questo sentiero con altri, per favore parlane ad un amico.

picture of Avatar students waving